29855221_10215597512880296_706493200_n

Il maestro pizzaiolo Francesco Cammarota saluta Pisa

L’idea stava lì, meditata, silenziosa, paziente da tempo. Il pensiero in un futuro non molto lontano diventerà presto realtà per Francesco Cammarota: aprire una pizzeria tutta sua. Il pizzaiolo trapianto in Toscana a breve preparerà le valige cariche di esperienza e ritornerà alle sue origini: Castellammare di Stabia. Impastare, mettere insieme acqua, farina, lievito, sale  creare opere culinarie Francesco l’ha imparato fin da adoloscente. Ma è durante il servizio militare che ha capito cosa voleva fare da “grande”. Si trasferisce a Pisa, lavora per oltre dieci anni nella pizzeria “L’Antico vicoletto”, nel cuore storico della città. E’ una conquista arrivata nel tempo per il pizzaiolo stabiese capace di deliziare i palati toscani che mai tradirebbero

l’amata bistecca fiorentina. Cammarota a questi stessi cittadini che tanto hanno apprezzato le sue bontà comunica che lascerà la città per vedere realizzato il sogno di sempre. Un’attività propria, l’impegno nella sua scuola di pizzaioli Verace e un franchising di pizzerie esteso sul territorio campano sono le mete di un percorso professionale dove non mancherà mai un ingrediente: l’affetto per i pisani. ” Grazie Pisa, grazie ai amici e amiche,  grazie a tutto e a tutti che hanno contribuito ad essere quello che sono diventato e quello che vorrò essere.. un bravo ed umile maestro pizzaiolo napoletano”.

 

 

Commenti

Commenti