IMG-Veduta-del-Santuario-dall-alto-600×407

Avvocatella shock: presunto veggente accusato di abusi sessuali

Il Santuario della Maria S.Sma dell’Avvocatella di Cava dei Tirreni sarebbe al centro di uno scandalo sessuale che vedrebbe coinvolto un uomo molto vicino al pastore ed esorcista Don Gennaro Lo Schiavo;  il veggente o presunto tale G.M. Le violenze sarebbero state raccolte in un documento consegnato all’Arcivescovo di Salerno, correlato di foto e video, da un ragazzo di origini Sud Americane vittima dell’uomo.  Le testimonianze di altri abusati dal mistico avrebbero portato alla decisione da parte dell’autorità ecclesiastica di allontanarlo dalla Chiesa. Fruttivendolo di Montecorvino Rovella, 50 anni, sposato e padre di due figli avrebbe molestato ripetutamente di ragazzi e ragazze celando la natura perversa delle azioni dietro la veggenza. Sarebbe stato lo stesso Don Gennaro a spiegare ai fedeli, arrivati sul monte

Falerzio come ogni mese, l’assenza di G.M. ”l’Arcivescovo mi ha convocato e mi ha detto che gli sono arrivate prove certe sul caso di G.M, con video e foto dall’estero e da varie parti d’Italia. Lo stesso presunto veggente mi ha scritto un messaggio giorni fa in cui riconosce i suoi sbagli chiedendo perdono pubblicamente. I Cenacoli si continueranno a fare in riparazione dei Sacratissimi cuori di Gesù e Maria e preghiamo anche per la sua conversione. Vi chiedo solo silenzio e preghiera”.

 

Commenti

Commenti