images

SALUTE: SIGARETTE ELETTRONICHE PERCHE’ FANNO MALE

Thomas Frieden cura da anni infezioni e epidemie dell’apparato respiratori e non.Laureato presso l’Oberlin College (BA), Columbia University College of Physicians and Surgeons (MD) e Mailman School della Columbia University of Public Health (MPH). Ha completato la formazione in medicina interna presso la Columbia-Presbyterian Medical Center e la formazione sub-specialità in malattie infettive presso l’Università di Yale. In una recente intervista ‘Los Angeles Times’, ha dichiarato di essere fortemente contrario all’uso delle sigarette elettroniche, sia per chi decide di smettere di fumare, sia per coloro che si approcciano al fumo. Il motivo? Le sigarette elettroniche «sono un prodotto del tabacco», in quanto la nicotina bruciata nei congegni elettronici è spesso tratta proprio dal tabacco. Pertanto c’è il pericolo che ex-fumatori siano tentati dallo ‘svaparè. – C’è il rischio che ex fumatori tornino alle sigarette vere dopo aver provato quelle elettroniche. – È possibile e sbagliato che fumatori incalliti tentino di smettere ‘svapandò invece che con i medicinali ‘ad hoc’ già esistenti e che hanno provato di funzionare. – C’è il pericolo di una nuova immagine di ‘fascino glamour’ associata alle sigarette elettroniche possa “infettare” tanti giovani.

Commenti

Commenti