controlli antidroga ai salesiani

Sarno: operazione antidroga, undici persone arrestate. Ecco i nomi

Un’ operazione antidroga è stata eseguita questa notte dai carabinieri del Reparto territoriale di Nocera Inferiore sul territorio sarnese. Un servizio al quale hanno preso parte le unità cinofile antidroga del Nucleo carabinieri di Sarno e i militari della locale stazione agli ordini del maresciallo Toni Vitale. Oltre settanta militari in campo per contrastare il fenomeno dello spaccio di droga su ordine del GIP del Tribunale di Nocera

Inferiore hanno eseguito misure cautelari nei riguardi di undici persone. Indagate per concorso in spaccio di cocaina e hashish: quattro sono finiti in carcere, sei ai domiciliari e uno sottoposto all’obbligo quotidiano di presentazione alla polizia giudiziaria.

I nomi dei coinvolti:  Gerardo Robustelli di Sarno; Gianluca Amato di Sarno; Francesco Celentano di Sarno; Giovanni Stellato di Sarno. Dopo l’iter burocratico sono stati trasferiti nel carcere di Fuorni a Salerno.

Collocati agli arresti domiciliari: Umberto Bombino di Sarno; Domenico D’Amora di Sarno; Giovanni Violante di Nocera Inferiore; Antonio D’Angelo di Sarno; Zaccaria Chajadine di Sarno; Massimo Crescenzo di Sarno; Ha ricevuto l’obbligo di presentazione quotidiana presso la polizia il 20 enne Karim Nadari di Sarno. Nel corso delle indagini gli inquirenti hanno accertato che i pusher acquistavano la droga nel napoletano. Piazza di spaccio era la frazione di Lavorate, Cappella Vecchia e nei pressi del Bar il Cavaliere in via Sarno. L’operazione è la prosecuzione di un’altra condotta dai militari della stazione di Sarno lo scorso 11 dicembre che aveva portato all’esecuzione della misura cautelare per altre undici persone tra le quali Pasquale Robustelli, fratello di Gerardo arrestato oggi, l’ex rapinatore di blindati che aveva organizzato il traffico di droga nel paese dei sarrastri.

Commenti

Commenti