Sarno: lanciano petardo dall’auto. Tragedia sfiorata in via Fabbricatore

La vigilia di Capodanno in via Fabbricatore a Sarno si è sfiorata la tragedia. Erano circa le 18 quando una coppia passeggiava lungo la strada del centro storico mentre spingevano il passeggiano con il figlio di 15 mesi che dormiva. Al risveglio il piccolo è stato preso in braccio: un gesto di routine utile per far sentire il bambino al sicuro con il contatto del corpo dei genitori; ma mai come in questa circostanza ha scongiurato il peggio. Da un auto in corsa delinquenti hanno lanciato un petardo centrando in pieno il passeggino: lo scoppio, le fiamme e in pochi secondi l’interno della

struttura brucia. Attimi terribili vissuti dalla coppia; un episodio di inaudita scelleratezza che poteva provocare al bambino seri danni se i mascalzoni avessero agito minuti prima. Un fenomeno isolato si direbbe ma che lascia basiti per pericolosità, mancanza di senso civico; un chiaro segnale di una comunità dove alcune persone faticano ad evolvere. 

Commenti

Commenti