jpg

Sarno: operazione Capodanno sicuro, arrestato un 40enne. Maxi sequestro di botti illegali

Con l’approssimarsi del Capodanno le forze dell’ordine ha avviato una capillare attività di contrasto ai fenomeni illeciti in materia di produzione e commercializzazione di artifizi pirotecnici illegali. E’ di queste ore un maxi sequestro di fuochi pirotecnici proibiti, ordigni in grado di provocare gravi e permanenti danni alle persone, da parte della Guardia di Finanza. Gli uomini delle fiamme gialle del Comando Compagnia di Scafati durante una perquisizione a Sarno hanno trovato oltre

tremila botti illegali in gran parte prodotti artigianalmente: 15 centraline per attivare i fuochi a distanza, 18 mortai, 20 metri di miccia a rapida combustione e numerosi inneschi elettrici. Il materiale sequestrato si trovava all’interno di un capannone ubicato vicino alle abitazione di proprietà di un uomo del posto di 40 anni per il quale i militari hanno fatto scattare le manette.

Commenti

Commenti