LAVARSI TROPPO FA MALE ALLA SALUTE. ECCO TUTTE LE MOTIVAZIONI

Igiene personale – Fino a qualche anno fa era strano sentirlo dire, mentre adesso si sa. Lavarsi troppo fa male. Ebbene sì, non bisognerebbe fare una o più docce al giorno perchè i saponi detergenti che usiamo potrebbero essere particolarmente aggressivi e quindi andare ad intaccare le barriere naturali della nostra pelle. Una pulizia esagerata della pelle, spiegano gli esperti, può alterare le barriere protettive della cute, favorendo l’insorgenza di secchezza (xerosi), irritazione (dermatite irritativa) e fissurazione della pelle (ragadi). Lo scopo del lavarsi, spiegano sempre gli esperti, è quello del pulire la cute da sporco, polvere, sebo e sudore. Solo in questi casi bisognerebbe usare un detergente. Se fate la doccia tutti i giorni, magari anche solo per svegliarvi, potete farla solo con acqua, senza correre il rischio di “puzzare”.

Ad avvalorare questa tesi, ci sono un paio di studi che vorremmo farvi conoscere. Secondo una ricerca svolta dai ricercatori dell’università di Porto Rico, uno stile di vita occidentale, troppo importato all’igiene e alla sterilizzazione, è nocivo per la nostra salute, tanto quanto una scarsa igiene. Questo perchè, come dicevamo in precedenza, il lavarsi troppo indebolisce le nostre barriere immunitarie naturali. Perciò giù le mani da saponi troppo aggressivi, detersivi e antibiotici se non volete intaccare l’equilibrio della vostra preziosissima flora batterica.

Il secondo studio è stato effettuato sui neonati. E’ stato dimostrato che se i bambini crescono in un ambiente perfettamente asettico e sono sempre circondati da oggetti pulitissimi, a lungo andare, non svilupperanno gli strumenti immunitari necessari per la difesa dagli agenti esterni. Inoltre, ulteriori richerche, hanno dimostrato che i bambini fino ai cinque anni di età che sono vissuti in ambienti asettici e sempre super puliti, avranno molte più probabilità dei loro coetanei di sviluppare dermatiti atopiche. Ovvero dermatiti in cui la pelle si presenta secca, arrossata e desquamata accompagnata da prurito molto intenso.

Quindi pare proprio che il lavarsi troppo spesso crei più problemi che il “puzzare” un pochino. Gli esperti consigliano di andarci piano con bagnoschiuma, shampoo e detergenti, soprattutto se contengono ingredienti aggressivi e se sono integrati con profumi e fragranze chimiche. Cercate di fare la doccia solo quando strettamente necessario e fate passare almeno 4 ore tra un abluzione e l’altra.

Commenti

Commenti