guardia-costiera capitaneria

Cadavere di donna in mare, è della 36 enne scomparsa da Sant’Agnello

Un corpo senza vita è stato avvistato in mare questa mattina dal personale di bordo della nave-traghetto Driade della Caremar, partita da Capri alle 6.40 e diretta a Calata di Massa. Il cadavere recuperato dagli uomini della Guardia Costiera, intervenuti sul luogo segnalato, con due motovedette, a circa tre miglia nautiche dalla costa napoletana,  sarebbe quello della donna di Sant’Agnello: Laura Cocurullo 36 anni scomparsa dal piccolo centro della penisola sorrentina lo scorso

7 Novembre. La salma da un primo esame esterno non presenterebbe nessun segno di violenza. La morte forse riconducibile a un gesto estremo della donna.  L’autopsia potrà provare a chiarire da quanto tempo fosse a mollo e quali siano le cause del decesso Il padre aveva lanciato per lei un appello a “Chi l’ha visto?” mercoledì 8 Novembre.

 

Commenti

Commenti