ospedale

Castellammare di Stabia, paziente aggredisce infermiere nel pronto soccorso.

E’ andato al pronto soccorso dell’Ospedale “San Leonardo” di Castellammare di Stabia, in preda ad un malessere, ma quando si è reso conto che le urgenze rispetto al sua caso gli avrebbero fatto prolungare i tempi di attesa per essere visitato, l’uomo ha dato in escandescenza aggredendo un infermiere. L’episodio, stando a una nota del sindacato Nursind, si sarebbe verificato sabato. L’operatore sanitario sarebbe stato colpito al volto più volte, riportando diverse ferite alla fronte e a uno zigomo nonché la frattura di due dita della mano destra. Un aggressione

brutale denunciata alla forze dell’ordine, nata nel presidio stabiese da mesi nell’occhio del ciclone per il caso dei ricoveri in barella, episodi di violenza, sospetti casi di malasanità fino al furto di portafogli e oggetti vari all’interno dei locali per i servizi del personale.

Commenti

Commenti