falò-immac

Castellammare di Stabia, Immacolata: fuochi e falò solo sull’arenile

Saranno vietati i falò nei quartieri e ci sarà il palio dei fuochi sull’ arenile. L’Amministrazione Pannullo prova a dare una svolta e rompere la tradizione dei falò nei quartieri. Sono in programma due giorni di festa tra il 7 e l’8 dicembre sul lungomare. Il progetto nasce grazie ai fondi regionali ottenuti per la realizzazione di eventi sul territorio nei mesi tra Novembre e Febbraio: sono più di 100mila euro da investire in cultura e turismo. Per la festa dell’immacolata saranno stanziati circa 25mila euro. “Stiamo lavorando da giorni per far partire la gara per la ditta che realizzerà le pile di fuoco sulla spiaggia spiega Carla Di Maio assessore alla Cultura – A giorni sarà bandita la manifestazione di interesse per le associazioni cui andrà il compito di realizzare animazione e spettacoli in villa. Per questioni di sicurezza non possiamo autorizzare né il legno raccolto in strada né che siano dei giovani ad accendere i falò. Dovrà essere una ditta specializzata a farlo. Ci saranno tre pile di fuoco ma anche uno spettacolo pirotecnico, sarà una due giorni di festa per la città.

Commenti

Commenti