torrone

Torrone dei morti: tradizione e ricetta di un dolce

Il torrone dei morti è un dolce tipico della tradizione popolare di alcune città della Campania. Prepararlo per le ricorrenze del 1° e 2 novembre ad esempio, secondo una delle credenze popolari, farebbe onore alle anime dei defunti che tornano nel nostro mondo per fare visita ai luoghi che hanno frequentato durante la loro vita. I loro cari gli danno il benvenuto con dolci preparati per festeggiare l’occasione. Un’altra vuole che si regali all’amata il dolce torrone con l’augurio

di una buona salute. Qui vi proponiamo una ricetta per prepararlo in casa facile e gustosa.

Ingredienti

  • Cioccolato Fondente Al 70% 200 g
  • Cioccolato Bianco 400 g
  • Nutella 400 g
  • Pistacchi Tostati Non Salati 200 g
  • Difficoltà: bassa – preparazione – 25 minuti – stampo di silicone da plumcake 24 x 11 x 6 cm – costo medio.

Procedimento:

Prendete il cioccolato fondente e tagliatelo a pezzi. Mettetelo in una ciotolina e scioglietelo al microonde alla massima potenza per 35 secondi. Estraete e mescolate. Poi di nuovo altri 30 secondi, estraete e mescolate e poi ancora altri 30 secondi. Ora dovrebbe essere del tutto sciolto. Gli ultimi pezzi si sciolgono mescolando per bene la preparazione. Potete sciogliere il cioccolato anche a bagnomaria, senza che il contenitore del bagnomaria tocchi l’acqua sottostante

. Prendete lo stampo e colate al’interno il cioccolato fondente. Inclinatelo in modo che il cioccolato lo ricopra tutto dalla base ai bordi. Potete utilizzare anche un pennello da cucina.

Recuperate il cioccolato in esubero nella stessa ciotolina e mettete lo stampo in freezer per 5 minuti.

3. Trascorso il tempo, riprendete il lo stampo e colate nuovamente il cioccolato fondente, facendolo scivolare sempre su bordi e base.

4. Rimettete lo stampo in freezer per 20 minuti.

Nel frattempo sciogliete il cioccolato bianco a pezzi o a bagnomaria o nel microonde. Mettetelo in una terrina a 500W di potenza per 20 secondi, estraete e mescolate, poi altri 20 secondi, estraete e mescolate, e via così, finchè non sarà completamente sciolto. Il cioccolato bianco è più delicato e bisogna non farlo surriscaldare troppo, se no diventa pastoso e non si scioglie.

6. Una volta sciolto, aggiungete la nutella e i pistacchi e amalgamate il tutto.

Riprendete lo stampo e versate all’interno la crema al cioccolato bianco, nutella e pistacchi. Livellate bene e riponetelo in freezer per ca. 2 ore o in frigo per ca. 4 ore.

8. Una volto pronto, togliete il cioccolato fondete in eccesso dalle pareti e poi sformatelo sul vassoio da portata. Attendete ca. 30 minuti per gustarlo al meglio.

Il Torrone morbido al pistacchio e nutella si conserva in frigo per ca. 10 giorni, coperto con della pellicola trasparente. Prima di consumarlo, è meglio tenerlo a temperatura ambiente per ca. 30 minuti.

Commenti

Commenti