vincita

A Castellammare di Stabia bussa la Dea della Fortuna

All’ignoto vincitore è bastato giocare un euro al Superenalotto per essere baciato da Tiche: la dea della fortuna . La combinazione vincente, giocata nella tabaccheria Gargiulo a Piazza Umberto, ha portando nelle tasche del fortunato giocatore  27 mila euro. Castellammare di Stabia non è nuova a queste vincite. Storica rimane quella milionaria del 30 Dicembre 2014. A fronte di 1 euro giocato al Superenalotto, diviso su due colonne; presso il Bar Fontana di Piazza Matteotti, furono vinti ben 18 milioni di euro.

 

Ma, come recita un noto proverbio, chi si accontenta gode: anche 27mila euro fanno la differenza.

Commenti

Commenti