Buona Pasqua Stabiesi nel mondo !

Auguri di buona Pasqua a chi è vicino e a chi è lontano. A chi ha portato una valigia nel cuore, ricca di ricordi ed emozioni condivise, a chi colleziona ogni secondo di questi giorni come fosse un prezioso tesoro ed a chi è partito alla volta di terre lontane.

Auguri a chi si dedica alle tradizioni , alle famiglie, ai gruppi di amici, a chi si ritrova nelle piazze e sa ancora commuoversi per un incontro, dare fondo ad abbracci e cordiali saluti, lasciando per un istante i timorosi pudori da composto individualismo ricacciati nei profondi tasconi interni delle giacche.

Auguri ai bambini che corrono inseguendo una statua in processione ed a quelli che si bagnano trasportando un ornamento sacro mentre soffocano un riso divertito per l’effetto di quella doccia naturale. Auguri a chi si affolla nei ritrovi di pace ed a chi fugge sotto i cieli delle guerre più pesanti.

Possa il nostro tetto azzurro, almeno per un giorno, essere uguale per tutti, senza crepe e muffe negli angoli più dimenticati.

Possa ogni mano che si stende, ritrarsi riempita, e ogni richiesta di amicizia venire accolta.

Possa il sogno della beata monotonia del bene realizzarsi, almeno per un attimo, trasportato da un alito omogeneo che stringa il polo più freddo come il punto più caldo del nostro porto di scalo, e recando perfetti imprevisti di pace, snocciolati, in un’arma inceppata come in una fuga tra le bombe risoltasi senza danni, in un ciclo di chemioterapia salvifico e in una mina evitata per un soffio, in un caccia rimasto senza carburante e nella vita prepotente che cancella la violenza da cui nasce, creando, con il primo vagito, il miracolo del perdono!

Commenti

Commenti