Facebook: arrivano le chiamate …

Nonostante si sia accaparrato per 19 miliardi di dollari il popolare servizio di chat WhatsApp, Facebook porta le chiamate prima sulla sua app Messenger: con un aggiornamento introduce la possibilità di effettuare chiamate via Internet ai propri contatti, esattamente come Skype e Viber. Il social anticipa così una novità che dovrebbe scattare su WhatsApp entro l’estate. E Twitter non sta a guardare: con un aggiornamento dell’app per i video Vine arrivano i messaggi, anche in video.

L’app Messenger e’ stata lanciata ad agosto 2011, con la possibilità di inviare messaggi in forma di testo e voce agli altri utenti del social network. Proponendosi, in pratica, come un sostituto di WhatsApp. Poi, a marzo dello scorso anno Facebook aveva iniziato con Messenger un test di chiamate VoIP, cioè via Internet, in alcuni paesi tra cui l’Italia. Da oggi, con l’aggiornamento dell’app le chiamate sono ancora più semplici: basta aprire la chat con un proprio amico per vedere in alto a destra l’icona della cornetta subito affianco a quella della scheda contatto. Dimostrando così, nonostante la mega-acquisizione di WhatsApp di voler comunque far crescere la sua app di messaggistica e presidiare sempre più il settore ‘mobile’ e tlc.

Anche Twitter, dal canto suo non sta con le mani in mano. Aggiornando l’app Vine che serve per condividere sulla piattaforma dei filmati-lampo di sei secondi, il microblog ha aggiunto anche Vine Messages, ovvero la possibilità di inviare messaggi sia testuali sia in formato video.

Fonte:

Commenti

Commenti