cronaca-abruzzo_mosciano-spaccio-minorenne-denunciato

Castellammare di Stabia: blitz al Rione Moscarella arrestato spacciatore denunciato il complice

Durante un controllo preventivo del territorio, i Carabinieri di Castellammare hanno arrestato Antonio Amato 38 anni e denunciato il suo “collaboratore”, un 26 enne del posto. Per Amato le porte del carcere si sono aperte con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti mentre per il 26 enne è scattata la denuncia per il medesimo reato. I fatti: i militari dell’Arma hanno notato un andirivieni di occasionali “clienti”, nel rione Moscarella ,verso la persona di Amato. Dopo un mirato servizio di osservazione, al termine del quale si appurava la partecipazione anche del  giovane uomo nell’attività di spaccio in qualità di “vedetta”, i carabinieri sono intervenuti. Fermati alcuni giovani  che avevano appena acquistato delle dosi di marijuana ( segnalati alla Prefettura) ,i militari hanno bloccato il 38enne. Sottoposto a perquisizione personale è stato trovato in possesso di alcune dosi di stupefacenti e di circa 250 euro, guadagno probabile dell’illecita attività . Scattate le manette ai polsi, Amato è stato arrestato e resta a disposizione delle Autorità Giudiziarie per la convalida del fermo.

 

Commenti

Commenti