Lo Stabia vuole Salvi del Lecce, a confermarlo è…

La Juve Stabia fa sul serio. Il patron delle Vespe Franco Manniello vuole allestire una rosa che possa lottare per la promozione in serie B e l’ultimo nome del mirino del numero uno dei gialloblù è Stefano Salvi.

Il centrocampista è uno dei perni principali del centrocampo del Lecce, squadra in cui milita dal 2013, dove nell’ultima stagione ha sfiorato la promozione in serie B, con i salentini che sono stati eliminati dal Foggia nella semifinale play-off, e ha collezionato 24 presenze e 1 rete, tra campionato e post-season.

Salvi, classe ‘87, è un centrocampista di quantità e di lotta, un mediano dedito più alla fase di interdizione che di costruzione di gioco. Insomma il classico calciatore di dinamismo pronto a ringhiare su ogni pallone. A confermare la trattativa è l’agente di Salvi, Gianni Delle Vedove ex centrocampista proprio delle Vespe: “Posso confermare che c’è questo forte interesse della Juve Stabia e che ci sono stati diversi contatti con il presidente Manniello e il direttore sportivo Pasquale Logiudice. E’ un profilo che piace non poco. Ovvio che non è nel mirino solo delle Vespe ma ci sono anche altre società di Lega pro e serie B ma il suo destino dipende dal Lecce”. Il calciatore, infatti, ha ancora un anno di contratto coni giallorossi: “Salvi è stato fondamentale per il Lecce negli ultimi anni – dichiara Delle Vedove a Metropolis – Dobbiamo capire cosa vuole fare il Lecce, altrimenti è inutile parlare di interessi di altri club. Una data entro cui potrebbe sbloccarsi la situazione? Impossibile dirlo al momento, bisogna solo aspettare e capire il da farsi”.

La Juve Stabia, quindi, è in forte pressing per il centrocampista del Lecce, che tornerebbe così a giocare in Campania dopo l’esperienza di 6 mesi con la maglia del Sorrento, e vuole concludere al più presto l’operazione e regalare un altro tassello di valore al tecnico Gaetano Fontana per la prossima stagione.

Francesco Sabatino

Fonte. http://www.metropolisweb.it/mobile/news/mercato-lo-stabia-vuole-salvi-dipende-dal-lecce/14601.html

Commenti

Commenti