blackdogfoto

“I don’t care”: Secondo singolo per BLACK DOG CATELLO rapper nativo di Castellammare di Stabia

Secondo singolo per BLACK DOG CATELLO rapper nativo di Castellammare di Stabia che, dopo il successo estivo di “Tanta Bunda”,  arriva al pubblico con “I don’t care” .


Il brano, prodotto e distribuito dall’etichetta indipendente Suono Libero Music di Nando Misuraca (coautore della parte musicale), recentemente salita alla ribalta per “Mia Signora”,  il cliccatissimo video con la senatrice Stefania Pezzopane ed il suo compagno e racconta la parabola di vita di Catello Gargiulo (nome all’anagrafe di Black Dog Catello) , dalla giovinezza complicata e dissoluta (resa ancor più travagliata dall’uso massiccio di alcol e droga) alla redenzione e la rinascita, attraversando idubbi e le contraddizioni della società odierna, grazie all’amore della sua compagna, di suo figlio e la “normalità” di un lavoro come quello di cameriere.



Una favola a lieto fine che si arricchisce con la collaborazione musicale con l’etichetta discografica napoletana con sede a Soccavo con la quale ha iniziato la sua carriera da artista.

Voce cantante del brano è Uncle N. , artista di strada conosciuto da Black Dog Catello in uno dei suoi viaggi per il mondo quando lavorava a bordo delle navi da crociera.



IL LINK DEL VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=ueakOoldOCs

 

Il videoclip è stato realizzato dal disegnatore Angelo Masullo (FumettiFatti) coadiuvato artisticamente  da Ivan Izzo

 

NOTE BIOGRAFICHE:
Il suo “nickname” è una dedica ad un cane nero (Black Dog per l’appunto) che, abbaiandogli contro mentre era alla guida del suo motorino, lo avvertì del pericolo imminente, una buca profonda circa 10 metri, e gli salvò così lavita.



Il suo sound si ispira musicalmente ai rapper “latini”, come Don Omar, Daddy Yankee , Sean Paul ma, vocalmente, forti sono le assonanze con il nostrano Jovanotti .

 

 

                                               (A cura dell’Ufficio Stampa Suono Libero Music)

Commenti

Commenti