unnamed1-600×336

BLACK DOG CATELLO RAPPER STABIESE…

“Tanta Bunda” è il singolo d’esordio di Black Dog Catello, giovane rapper classe ‘87 nativo di Castellammare di Stabia in forza alla Suono Libero Music, etichetta discografica indipendente di Napoli, recentemente inaugurata dal sindaco Luigi De Magistris.

Il brano, con la produzione curata da Nando Misuraca  (co-autore del brano), è un rap  fresco e senza fronzoli, latino nel sound ma diretto nel testo.

La “Bunda”, protagonista del video, è il corrispettivo dialettale portoghese del “fondoschiena” femminile ed è la metafora scelta , dall’artista stabiese per definire la fortuna, ironicamente a ritmo di “twerking”.

Catello Gargiulo all’anagrafe, Black Dog Catello come alter-ego musicale, ha avuto un’esistenza piuttosto rocambolesca. Dopo un’infanzia diffic ile a vent’anni ha lasciato l’Italia girando il mondo a bordo della Msc Crociera, imprando quattro lingue (parla francese,portoghese, spagnolo ed inglese). Una volta tornato in italia, a seguito della scomparsa del padre, torna al suo vecchio lavoro di cameriere/barman, professione che  svolge tutt’ora. 

Il suo “nickname” è una dedica ad un cane nero (Black Dog per l’appunto) che, urlandogli contro mentre era alla guida del suo motorino, lo avvertì del pericolo imminente, una buca profonda circa 10 metri, e gli salvò così la vita.

Il suo sound si ispira musicalmente ai rapper “latini”, come Don Omar, Daddy Yankee , Sean Paul ma, vocalmente, forti sono le assonanze con il nostrano Jovanotti.

Il videoclip, che ha la regia di Marco Pesacane e le coreografie di Fabio El Malo o, è girato i nteramente a Castellammare di Stabia, e ripercorre, in breve, la vita del rapper campano, da cameriere al sogno della musica pop . 

Una “chicca” ulteriore è la partecipazione al video del bomber Sossio Aruta, atleta salito alla ribalta con il Cervia del reality-calcistico “Campioni” e vero e proprio idolo del calcio minore, sui campi di mezza Italia con le maglie, tra le tante, di Ascoli, Taranto, Pescara, Foggia e Benevento .

Il progetto è stato realizzato grazie al contributo dell’azienda TuttoMare SRL  di Mario Parlato ed ha come partner realtà locali come ItalBed, New Fitness AquaSpa, Blig N’Swag, Bar Caravella, Hotel Miramare.

GUARDA IL VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=efdKzQfZESw

 

FONTE: http://www.dnapoli.it/tanta-bunda-black-dog-catello-suono-libero-music/

Commenti

Commenti