Madonna e i peli sotto le ascelle: il web non gradisce

Madonna, la regina indiscussa (sebbene un po’ attempata) del pop, ama le provocazioni. Anzi, possiamo dire che sulle provocazioni e sulla faccia tosta, piuttosto che sul talento, ha costruito il proprio successo. E oggi, a 55 anni suonati, non ha alcuna intenzione di cambiare rotta (o magari fare un passetto indietro…); anzi, è più agguerrita che mai e sta al passo coi tempi. E se questi sono i tempi dei social network e dei famigerati selfie, Miss Ciccone si adegua. Sferrando i suoi “attacchi” dal web. Così, qualche ora fa, ecco apparire sul suo profilo Instagram un’immagine in cui mostra fieramente l’ascella… Pelosa.

L’immagine in questione è accompagnata da poche ma significative parole: “Long hair…… Don’t Care!!!!!! #artforfreedom #rebelheart #revolutionoflove“. Insomma: Madonna è decisa a sdoganare i peli in quella zona del corpo nel nome della “ribellione”, magari lanciando anche una nuova moda. Il fatto, però, è che gli internauti (compresi quelli italiani) non hanno gradito molto. Anzi. Molti hanno storto il naso, molti si sono girati dall’altra parte, molto hanno avvertito quasi una sorta di amarezza: se una diva come lei finisce a fare queste cose, è il ragionamento, vuol dire proprio che il declino è in atto. E cerca di fermarlo con queste trovate che per certi versi appaiono confinanti col grottesco.

Forse Madonna dovrebbe accettare con maggiore serenità lo scorrere degli anni, anziché inseguire ostinatamente un’immagine di sé che non può più esistere senza il rischio di apparire ridicola. E comunque, libertà o non libertà, ribellione o non ribellione, i peli sotto le ascelle non fanno un bell’effetto. E non sembra nemmeno possano diventare chissà quale simbolo. Non si dimentichi, inoltre, che la bella stagione sta per entrare nel vivo… E durante la bella stagione si suda!

Commenti

Commenti